Fondatrice dell'associazione Coppula Tisa, ha condotto insieme ad Edoardo Winspeare la prima campagna per la bellezza per la tutela del paesaggio. Storica promotrice di azioni di grande importanza come "Acqua allu Puzzu", "La bellezza non si rifiuta", "Mi bonifico", ecc., è oggi importante figura di supporto agli organi direttivi per lo sviluppo della visione e per la realizzazione delle azioni dell'associazione.