Gallery prima edizione

La Gallery della cittadinanza attiva nasce come spazio dedicato allo storytelling: storie, testimonianze e buone pratiche di cittadinanza attiva nell’ambito di un progetto di valorizzazione di un’ex casa cantoniera gestita dall’associazione. L’obiettivo di questa azione, sin dall’inizio, è quello di creare, intorno a esempi positivi di cittadinanza, una rete solidale capace di rinnovare fiducia e voglia di fare, di stare in gioco, di sostenere il cambiamento e la crescita collettiva.

La scelta delle prime associazioni con cui sperimentarci è caduta sulle realtà a noi più vicine, non solo territorialmente e il compito della selezione, affidato al responsabile dell’osservatorio. Le dieci storie sono state raccontate dai loro diretti protagonisti con i quali si è interagito e scambiato esperienze destinate a cittadini interessati ma soprattutto al mondo della Scuola: nostro naturale interlocutore e riferimento nell’azione di orientamento e crescita sociale.

Il programma di ospitalità al Celacanto si è articolato in 5 giorni con una cena di benvenuto e accoglienza dell’associazione ospite presso il Celacanto dove per l’occasione viene attivato un servizio cucina gestito dai volontari allo scopo di far conoscere i prodotti genuini del nostro mercatino a km0. Un momento significativo per tutti è stato il disegno del proprio percorso narrativo durante l’allestimento della galleria documentale destinata all’accoglienza delle scuole e al pubblico dell’evento finale

Lo scopo di avvicinare giovani prossimi alla maggiore età a temi di attualità e di interesse comune, di favorire l’incontro con le associazioni presenti sul proprio territorio, connettendole con il mondo scolastico è stato raggiunto. La somministrazione dei questionari con la relativa compilazione da parte dei ragazzi, ci ha consentito poi, di definire un quadro di partenza per meglio interagire con i piani di offerta formativa della scuola favorendo lo scambio tra Scuola e Associazioni.

 

Commenti chiusi